Crea sito

GRAZIE PER IL VOSTRO ODIO

TOTEN SCHWAN 2010 - 2013

TRE ANNI DI NOIA E DELIRIO

SCARICATE IL VIDEODOCUMENTARIO "GRAZIE PER IL VOSTRO ODIO", LA STORIA DEI PRIMI 3 ANNI DEL NOSTRO COLLETTIVO DI CONTROCULTURA. BASTA SOLO CLICCARE SULLA COPERTINA E PARTIRA' AUTOMATICAMENTE IL DOWNLOAD. IL FILE HA UNA DIMENSIONE DI 1,93 GB E STILISTICAMENTE SI PRESENTA CON LA SUDDIVISIONE IN DICIANNOVE CAPITOLI TRA LORO INDIPENDENTI OLTRE ALLE GRAFICHE PER PIRATARLO. COSA CHE GRADIREMMO MOLTO FACESTE. SIAMO CONTRO OGNI FORMA DI COPYRIGHT E DI ROYALTIES.

 

IL DELIRIO E LA NOIA

Così, con due semplici parole abbiamo pensato di riassumere la nostra esperienza. Due sono le parole come due sono gli anni di TOTEN SCHWAN che racchiusi nel dvd GRAZIE PER IL VOSTRO ODIO – VIDEODOCUMENTARIO 2013 che abbiamo regurgitato da poche settimane. Il delirio e la noia dicevamo.. il delirio delle nostre (auto)produzioni audiovisive e la noia di chi ha avuto la sfortuna di imbattervisi, il delirio nostro quindi, ma anche dei nostri tempi e la noia che ci accompagna e li accompagna verso quel domani che sarà inevitabilmente identico all'oggi, il delirio di chi vorrebbe fare qualcosa di semplice che sia semplicemente diverso ma che viene bollato come eretico e bruciato sul rogo e la noia di una vita mai difforme ai dogmatismi che la regolano. Il delirio e la noia quindi, ma anche il delirio della noia e se vogliamo anche la noia del delirio. Nel dvd c'è tutto questo, ma non solo, ci sono i nostri primi due anni raccontati alla nostra maniera da noi e da tutti (o quasi) coloro che con noi hanno contribuito a dare vita e a tenere in vita TOTEN SCHWAN. Ci sono i momenti salienti rivisti e rivisitati, ci sono le cazzate, le speranze e le delusioni, ci sono gli amici. Ci siamo noi ma ci siete soprattutto voi che forse senza rendervene nemmeno conto, spesso in maniera del tutto involontaria ci avete accompagnato, sostenuto e spronato ad andare avanti.

GRAZIE PER IL VOSTRO ODIO non vuole essere e non deve essere visto come un narcisistico tentativo di mostrarci in bella forma per quello che non siamo. A noi - e a me in modo particolare come ben sapete – non piace metterci in mostra. Il nostro è solo un modo per fare il punto della situazione. E ci piaceva l'idea di farlo insieme a voi. Niente di più. Come sempre regna sovrano l'indelebile marchio dell'autoproduzione a testimoniare che il tempo passa ma la cattiva abitudine di credere ancora in certe cose non l'abbiamo persa. Per dare ancora maggiore enfasi alla cosa abbiamo rispolverato nella dicitura il vecchio “ciclostilato in proprio” di giovanile ed autogestita memoria. L'invito per tutti coloro che riceveranno una copia del dvd è quello di provvedere immediatamente alla duplicazione clandestina del disco e alla sua diffusione tra amici, parenti e semplici conoscenti. In altre parole: piratateci più che potete, senza limiti e senza vergogna.

PER I PIU' PIGRI LA VERSIONE INTEGRALE DEL DOCUMENTARIO DIRETTAMENTE DA YOUTUBE E' A PORTATA DI CLICK QUI SOTTO